Indirizzo in Lingue e Culture per la Comunicazione Interculturale (Tardo-Pomeridiano)

Indirizzo in Lingue e Culture per la Comunicazione Interculturale (Tardo-Pomeridiano)

Bando di Ammissione A.A. 2017/2018

Per scaricare il Modulo di Pre-Immatricolazione al Corso di Studi Triennale in
Scienze della Mediazione Linguistica A.A. 2017/2018 – CLICCA QUI!

 


In un mondo globalizzato, che vive fenomeni di migrazione e integrazione sempre più  accentuati, il mediatore linguistico è un professionista che può mettere le sue capacità al servizio di molteplici ambiti e settori e delle diverse realtà culturali, sanitarie, sociali, giuridiche e amministrative dell’area in cui opera.

L’obiettivo di questo Corso di Studi in Lingue e Culture per la Comunicazione Interculturale è fornire agli studenti una solida preparazione di base, affiancata dallo studio delle discipline affini e di indirizzo, che potranno guidarlo nell’approfondimento di diversi ambiti sociali, culturali, giuridici e amministrativi, con i relativi linguaggi settoriali. Molti sono i possibili sbocchi professionali per il mediatore linguistico e culturale: istituti di istruzione ed educazione, enti di formazione, enti culturali, servizi sanitari, tribunali e molteplici aziende operanti nel settore considerato.

 

Primo Anno

ESAMI INSEGNAMENTO ACCADEMICO SSD CREDITI
1 Antropologia Sociale M-DEA/01 6
2 Sociologia dei Processi Culturali e Comunicativi SPS/08 6
3 Diritto Internazionale IUS/13 6
4 Linguistica Applicata L-LIN/01 6
5 Lingua e Letteratura Italiana L-FIL-LETT/10 6
6 Lingua e Traduzione 1 – Inglese
con esercitazioni pratiche di interpretazione orale in dialogica e
laboratorio di Mediazione Linguistica per la cultura e l’educazione
L-LIN/12 15
7 Lingua e Traduzione 1 – Spagnolo
con esercitazioni pratiche di interpretazione orale in dialogica e
laboratorio di Mediazione Linguistica per la cultura e l’educazione
L-LIN/07 15
TOTALE CREDITI PRIMO ANNO 60

 

Secondo Anno

ESAMI INSEGNAMENTO ACCADEMICO SSD CREDITI
8 Geografia Politica ed Economica M-GGR/02 6
9 Diritto dell’Unione Europea o Migrazioni e Interventi per l’Integrazione e la Sicurezza IUS/13
M-DEA/01
6
10 Strategie Internazionali per lo Sviluppo Economico SECS-P/02 6
11 Cultura e Civiltà – Inglese L-LIN/10 6
12 Cultura e Civiltà – Spagnolo L-LIN/05 6
13 Lingua e Traduzione 2 – Inglese
con esercitazioni pratiche di interpretazione orale in dialogica e
laboratorio di Mediazione Linguistica per il settore socio-sanitario
L-LIN/12 15
14 Lingua e Traduzione 2 – Spagnolo
con esercitazioni pratiche di interpretazione orale in dialogica e
laboratorio di Mediazione Linguistica per il settore socio-sanitario
L-LIN/07 15
TOTALE CREDITI SECONDO ANNO 60

 

Terzo Anno

ESAMI INSEGNAMENTO ACCADEMICO SSD CREDITI
15 Sociologia delle Comunicazioni Interetniche o Etnopsichiatria SPS/08
M-DEA/01
6
16 Letteratura – Inglese L-LIN/10 9
17 Letteratura – Seconda Lingua L-LIN/ 9
18 Lingua e Traduzione 3 – Inglese
con esercitazioni pratiche di interpretazione orale in dialogica e
l
aboratorio di Mediazione Linguistica per il settore giuridico-amministrativo
L-LIN/12 6
19 Lingua e Traduzione 3 – Spagnolo
con esercitazioni pratiche di interpretazione orale in dialogica e
laboratorio 
di Mediazione Linguistica per il settore giuridico-amministrativo
L-LIN/07 6
20 Insegnamento a Libera Scelta 6
Attività Laboratoriali, Seminariali e Certificazioni 6
Tirocinio Professionale 6
Tesi Finale 6
TOTALE CREDITI TERZO ANNO 60
TOTALE CREDITI TRIENNIO 180

 

Moduli linguistici impartiti nel Corso del Triennio: 

  • Lingua (I – II anno)
  • Analisi Contrastiva e Avviamento alla Traduzione (I anno)
  • Introduzione all’Interpretazione (I anno) opzionale
  • Interpretazione Dialogica I-II anno)
  • Consecutiva Attiva (II-III anno) opzionale
  • Consecutiva Passiva (I-II-III anno) opzionale
  • Traduzione Attiva (III anno)
  • Traduzione Passiva (II-III anno)

 

Che cos’è l’Interpretazione Consecutiva

L’interpretazione consecutiva consiste nella restituzione orale, alla fine di un discorso o parte di esso, avvalendosi della particolare tecnica della presa d’appunti.

 

Che cos’è l’Interpretazione Dialogica

L’interpretazione di trattativa è la tecnica utilizzata in occasione di incontri o viaggi di affari, visite aziendali, accompagnamento di delegazioni straniere in visita ad impianti, manifestazioni fieristiche. Nell’interpretazione di trattativa non sono necessari ausili tecnici: è richiesta solo la presenza fisica dell’interprete che funge da tramite tra interlocutori di diverse lingue.

 

 

 

Curriculum is empty